Federcaccia sullo stop della Corte costituzionale al contenimento venatorio degli ungulati: «Sia una occasione di profonda riflessione»

La Federazione Italiana della Caccia (Federcaccia) interviene sulla recente sentenza della Corte Costituzionale che, su richiesta del governo in seguito a un esposto di associazioni protezionistiche e animaliste, ha ha annullato 5 disposizioni 5 disposizioni in in materia di caccia, varate dalla Regione Liguria nel dicembre 2015, ritenendole illegittime. La senytenza dichiara incostituzionali le disposizioni che abilitano le squadre di cacciatori o altri cacciatori privati (i. “selecontrollori) alle operazioni di controllo faunistico diverse dalla caccia vera e propria, anche nelle aree protette che finora li avevano utilizzati.

Ecco cosa scrive Federcaccia;

Come è noto, con sentenza numero …read more