Scoperte due nuove specie di flora in Toscana: una all’Isola d’Elba e una a Sestino e Badia Tedalda (AR)

La flora della Toscana ha acquisito due nuove entità che il dipartimento di biologia dell’università di Pisa definisce estremamente interessanti dal punto di vista biogeografico: Carex laxula Tineo ex Boott (Cyperaceae) e Sesleria pulchella (Chiosi) Ubaldi (Poaceae), trovate per la prima volta rispettivamente all’Isola d’Elba e a Sestino, in provincia di Arezzo

La Carex laxula Tineo ex Boott è una pianta erbacea presente all’Isola d’Elba dove è stata trovata nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano sia nei pressi di Valcarene nel Comune di Portoferraio, sia a Monte Perone, nel Comune di Marciana, vive nei boschi umidi ed è alta tra i 75 …read more