La sostenibilità del vino vista da Vinitaly

Si è aperta ieri a Verona la 52esima edizione di Vinitaly, dove 4.380 espositori provenienti da 36 diversi Paesi sono i capisaldi del più grande salone al mondo dedicato al vino. Un’occasione importante per confrontarsi sulla sostenibilità della filiera, alla luce del decreto interministeriale firmato il 12 settembre 2017 dai ministri Galletti e Martina, elaborato per fare chiarezza sul tema e indirizzare le scelte di produttori e consumatori.

L’intesa ha avviato un programma di lavoro per armonizzare e integrare due sistemi di sostenibilità: il progetto VIVA – La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia (di seguito denominato VIVA) del Ministero dell’Ambiente e …read more