Si sposta il confine climatico del 100° meridiano, dove iniziavano le grandi pianure

Nel 1878, il geologo ed esploratore statunitense Wesley Powell tracciò nel fango una linea invisibile ma molto lunga: era il centesimo meridiano occidentale, la longitudine che identificava il confine simbolico tra i piovosi Stati Usa orientali e le aride pianure occidentali. Da sud a Nord, il meridiano taglia gli stati orientali del Messico e risale verso il Texas, l’Oklahoma, il Kansas, il Nebraska, i Dakota e la provincia canadese del Manitoba, diretto al polo.

Powell, meglio conosciuto per aver esplorato il Grand Canyon e altre aree dell’allora selvaggio west, era diffidente sulla possibilità che nella regione f …read more