Siria, armi chimiche e nucleare iraniano, le conclusioni del Consiglio europeo

I ministri degli esteri dell’Ue riuniti a Lussemburgo hanno discusso “gli ultimi sviluppi in Siria, anche in seguito agli attacchi aerei mirati di Stati Uniti, Francia e Regno Unito sugli impianti di armi chimiche». Nel comunicato finale si legge che in vista della conferenza di Bruxelles II sul tema “Sostenere il futuro della Siria e della regione”, i ministri “hanno discusso sulla necessità di rilanciare una soluzione politica al conflitto nel quadro del processo di Ginevra guidato dall’Onu». Consiglio ha adottato conclusioni sulla Siria.

Confermata la linea prudente dell’ ‘Alto rappresentante dell’Ue Mogherini che, arrivando a Lussemburgo per il Consiglio …read more